Consulente SEO a Milano: la posizione in città influenza quella online?

---Consulente SEO a Milano: la posizione in città influenza quella online?

Consulente SEO a Milano: la posizione in città influenza quella online?

Sono in continua crescita le richieste per un consulente SEO a Milano. Chiunque abbia un sito o un’attività online, è oggi infatti consapevole che la posizione nei motori di ricerca rende l’offerta del servizio più visibile e, quindi, più facilmente raggiungibile dagli utenti potenziali clienti. E’ intuitivo che a chiedere la consulenza di uno specialista SEO a Milano siano in primis clienti della città e della provincia o comunque aziende lombarde. In questo caso infatti entra in gioco anche un discorso di praticità e vicinanza geografica.

SEO a Milano: come essere sempre “sul pezzo”

Il maggior numero di aziende SEO si trova a Milano e quindi è facile che un’azienda della città lombarda o dell’hinterland milanese si rivolga ad uno di questi uffici per una consulenza.

Ma è anche vero che il consulente SEO è l’esempio più lampante, spesso citato e preso a riferimento nelle classifiche del lavoro del futuro, dello smart working e delle professioni che si possono svolgere in remoto. Ci sono clienti che non sanno nemmeno dove si trova l’agenzia SEO che li segue perché per tutta la consulenza hanno contatti puramente telematici e a distanza. In questo senso il fatto che il SEO sia a Milano può essere un vantaggio perché gli permette di vivere in un ambiente dinamico e stimolante: in città vengono organizzati spesso seminari, corsi o eventi legati alla pubblicità su internet a 360 gradi. Insomma Milano da questo punto di vista è indubbiamente una fonte di ispirazione per chi opera in questo settore professionale. E del resto ormai proprio grazie ad internet le distanze si sono accorciate: basta una video conference per avere una conversazione “faccia a faccia”.

Stiamo dicendo che i SEO specialist a Milano sono i migliori? Non sempre e non necessariamente: sta alla serietà e professionalità di ogni professionista del settore impegnarsi per aggiornarsi di continuo. Ma è chiaro che vivere in un contesto attivo e stimolante può essere di aiuto.

Conoscere il SEO può fare la differenza?

Detto questo può essere utile trovare un consulente SEO a Milano che sia disponibile a viaggiare per un incontro conoscitivo con voi ma, soprattutto, con la vostra realtà aziendale. Toccare con mano quello che fate infatti gli darà modo di “promuovere” in maniera più specifica il vostro sito e prodotto o servizio online. E questo è vero soprattutto se la vostra è un’attività imprenditoriale di nicchia, rivolta ad un target specifico di mercato.

Non solo: un incontro di persona è anche un modo per testare l’empatia con la figura alla quale si intende affidare l’incarico. Perché in fondo, nell’epoca digitale, il SEO è un po’ il vostro “consulente di immagine”: curare un sito (i suoi contenuti, la grafica, le pagine etc) significa un po’ decidere che messaggio si vuole comunicare agli utenti online. Ecco perché è importante, durante la consulenza SEO (a distanza o di persona che sia) essere in continuo contatto con il professionista attraverso un dialogo fluido e costruttivo. Come per tutti i professionisti ai quali si richiede un servizio, bisogna potersi fidare e affidare alla competenza specifica senza intromissioni ma al tempo stesso è anche importante essere sempre coinvolti e consapevoli del lavoro che costui sta svolgendo dietro vostro mandato.

Strategia SEO: dopo quanto si vedono i risultati?

Il professionista (SEO ma così è per tutti i settori non facilmente accessibili a non esperti, come quello legale o medico) serio non ha timore a tenere aggiornato il cliente sull’andamento della sua attività, al contrario. Chi si nasconde dietro a concetti astrusi per non farvi comprendere quello che sta facendo evidentemente ha qualcosa da nascondere (e spesso si tratta di poco impegno o quantomeno di un lavoro non commisurato al pagamento). Da ultimo è anche tenere a mente che il lavoro del SEO richiede tempo: diffidate da chi vi promette il sito in prima pagina in pochi giorni. Neanche il miglior SEO di Milano può arrivare a questo risultato. Delle due l’una: chi lo promette mente oppure lo ottiene con tecniche poco ortodosse che, una volta individuate da Google, penalizzano il sito rispedendolo nell’oblio del web (ma allora il vostro consulente SEO low cost avrà già intascato la fattura). Pretendete chiarezza quindi, non risultati immediati: solo questo è indice di un lavoro serio e ben fatto.

Sicuramente questo è il primo parametro che deve guidare la scelta del consulente SEO ed è prioritario anche rispetto ad altri, come l’ubicazione dell’ agenzia o dello studio. Molti si focalizzano a cercare consulenti nella propria città ma, proprio perché è un settore relativamente nuovo, questo non è sempre facile.

Non abbiate paura quindi a cercare SEO bravi anche se non lavorano nella vostra stessa provincia. Come? Se sono SEO competenti e capaci sicuramente sapranno farsi trovare online: è il loro mestiere del resto no? Se non riescono a posizionarsi con il loro sito perché dovrebbero farlo con il vostro? Aprite Google: il vostro consulente SEO di Milano probabilmente è già li, nella prima pagina dei risultati di ricerca!

2018-03-29T17:33:15+00:00