Errori da evitare durante la creazione di un blog

-, Tutorial & Guide, WordPress-Errori da evitare durante la creazione di un blog

Errori da evitare durante la creazione di un blog

5 errori da evitare durante la creazione di un blog

Quando si vuole creare un blog bisogna avere chiaro il concetto di blog, non bisogna trascurare nulla, perche un blog richiede tempo lavoro e impegno, quindi aprire un blog a caso senza prima aver fatto delle ricerca mirate è di gran lunga sconsigliato.

 

La chiave vincente è scegliere una buona nicchia,  ma scegliere bene in molti casi è complicato e non può essere fatto in un giorno. È necessario seguire un processo e soprattutto studiare quanti blog esistono e quanti sono autorevoli per la nicchia che hai scelto.

Ecco gli errori più comuni durante la creazione di un blog che possono impedire la crescita del tuo progetto:

Ignorare la Seo

Oltre ad avere un buon tema responsive e un buon Hosting devi prestare attenzione ai fattori seo del tuo blog, altrimenti posizionarsi sarà molto difficile.

I blogger iniziano a scrivere articoli senza pensare ai fattori  onpage SEO, ovvero  (titoli, sottotitoli, immagini, collegamenti interni tra i tuoi articoli, parole più importanti, grassetto …). Grave errore .

Non devi scrivere sempre analizzando le parole chiave e mirando a posizionarti nelle prime posizioni di Google per ottenere più visite, ma 1 su 3 articoli dovrebbe cercare di aumentare il traffico del tuo blog. Altrimenti scoprirai che nessuno entra nel tuo blog, e senza lettori il tuo blog è inutile.

Ti consiglio di imparare i concetti base della seo o altrimenti rivolgiti ad un Consulente Seo

Non voler spendere soldi

Questo è un altro errore che vedo ogni giorno. Molte persone mi dicono che vogliono farlo gratuitamente . Che non vogliono spendere soldi . Dico loro che per iniziare i test non ci sono problemi. Con WordPress.com puoi creare un blog in 5 minuti e gratuitamente. Ma se hai intenzione di investire tempo nella creazione di articoli, vuoi che le persone leggano e vuoi essere in grado di generare reddito in futuro, allora hai bisogno di qualcosa in più .

È necessario investire denaro per risparmiare tempo e fare bene le cose . Non parlo di migliaia di euro. Questo è uno dei vantaggi di Internet. Se si desidera avviare un’attività commerciale  tra l’affitto del locale, mobili, materie prime e personale, il costo aumenta. Con un blog le spese sono ridicole, ma ci sono delle spese.

Usare Hosting gratuiti

Mi chiedono spesso tra altervista o wix  quali sono i migliori. La risposta è semplice, se non sai programmare usa WordPress con un buon hosting. Ho provato molti CMS e tra i tanti worpress nasce come piattaforma di blogging, quindi la sua struttura si presta al 100% nella creazione di blog. I vantaggi di usare wordpress sono tanti, ad esempio non è necessario conoscere il linguaggio di programmazione in modo approfondito, WordPress vanta di una grande community dove puoi confrontarti e fare domande, inoltre puoi estendere le sue funzioni con diversi plugin, un consiglio personale, non esagerare con l’utilizzo dei plugin. meno ne usi meglio è.

Crea un buon design grafico

Se non scegli un buon modello WordPress ottimizzato per la SEO, tutto sarà piu complicato.

Avere un blog che genera una buona impressione professionale al momento dell’ingresso di un utente aumenterà i tuoi benefici e le tue visite.

Pertanto, è essenziale scegliere un buon template , avere foto professionali e scrivere contenuti validi e interessanti per i lettori .

fidelizzare i lettori

La diversificazione del traffico è essenziale. Non puoi dipendere unicamente da Facebook o YouTube per attirare le persone nel tuo blog, puoi usare altre strategie di marketing.

Puoi usare l’ email marketing . È anche gratuito con MailRealy e ci sono molti altri strumenti di email marketing .

Si genera un elenco di persone (e-mail) a cui piace quello che fai e di cui parli e puoi inviare loro un’email ogni settimana sui tuoi nuovi progetti, articoli, corsi o su qualsiasi altra cosa tu voglia attirare l’attenzione.

Non esagerare con i banner pubblicitari

Quando si raggiunge un buon numero di visitatori al giorno è giusto pensare di monetizzare tramite il tuo blog. Ci sono tanti modi per convertire il traffico del tuo blog in potenziale guadagno.

Google AdSense è l’opzione più comune per monetizzare con il tuo blog,  Attraverso questo sistema pubblicherai avvisi contestuali come (testi o immagini) che siano pertinenti con il tuo sito, e guadagnerai una piccola somma di denaro per ogni clic ricevuto da quel banner.

Dato che le somme guadagnate con questo strumento sono molto basse,  i blogger meno esperti tendono ad inserire una quatità spropositata di banner con l’intento di guadagnare di più, errore gravissimo da evitare assolutamente! I lettori del tuo blog non vedranno di buon occhio questa tua strategia oltre ad incorre nel rischio di essere penalizzati da google.

conclusioni

Molti sono gli errori che si possono fare nel creare un blog. Menù errati, testi non ottimizzazi e immagini troppo pesanti, versione mobile non funzionale ecc.

Evitare questi errori è possibile se pianifichi tutto fin dall’inizio. Ciò ti farà risparmiare molti mal di testa e non perderai tempo a correggere gli errori fatti.

Il tuo blog non deve essere perfetto , infatti non ci sono blog perfetti, ma ricorda che il tempo che investi in modo sbagliato andrà tutto a tuo discapito. Farai degli errori da cui imparerai, ma se assottigli i margini di errore tutto funzionerà prima e meglio.

Quindi non perdere tempo. Crea il tuo blog ora. Ci sono molti vantaggi nell’avere un blog . Non è un compito facile. Dovrai lavorare e imparare molto. Ma la ricompensa è enorme. Comincia con il piede giusto.

2018-04-05T21:29:48+00:00